ANPI Germania, avvio campagna tesseramento

L’ANPI Germania avvia oggi la campagna tesseramento 2018.

 

Coloro che sono interessati a rinnovare la tessera o a diventare soci possono inviarci una mail a:

info@anpi-deutschland.de o

contattarci tramite la nostra pagina facebook facebook.com/ANPIGermania

Un saluto antifascista!

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

“MAI PIÙ FASCISMI” – Appello a tutte le Istituzioni democratiche

Noi, cittadine e cittadini democratici, lanciamo questo appello alle Istituzioni repubblicane. Attenzione: qui ed ora c’è una minaccia per la democrazia. Si stanno moltiplicando nel nostro Paese sotto varie sigle organizzazioni neofasciste o neo-naziste presenti in modo crescente nella realtà sociale e sul web. Esse diffondono i virus della violenza, della discriminazione, dell’odio verso chi bollano come diverso, del razzismo e della xenofobia, a ottant’anni da uno dei provvedimenti più odiosi del fascismo: la promulgazione delle leggi razziali. Fenomeni analoghi stanno avvenendo nel mondo e in Europa, in particolare nell’est, e si manifestano specialmente attraverso risorgenti chiusure nazionalistiche e xenofobe, con cortei e iniziative di stampo oscurantista o nazista, come recentemente avvenuto a Varsavia, persino con atti di repressione e di persecuzione verso le opposizioni.

Per questo, uniti, vogliamo dare una risposta umana a tali idee disumane affermando un’altra visione delle realtà che metta al centro il valore della persona, della vita, della solidarietà, della democrazia come strumento di partecipazione e di riscatto sociale. Per questo, uniti, sollecitiamo ogni potere pubblico e privato a promuovere una nuova stagione di giustizia sociale contrastando il degrado, l’abbandono e la povertà che sono oggi il brodo di coltura che alimenta tutti i neofascismi. Per questo, uniti, invitiamo le Istituzioni a operare perché lo Stato

Continua la lettura di ““MAI PIÙ FASCISMI” – Appello a tutte le Istituzioni democratiche”

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

25 aprile 2017 – comunicato

ANPI – ASSOCIAZIONE NAZIONALE PARTIGIANI D’ITALIA
Sez.estera – ANPI Deutschland
___________________________________________________________

 

25 Aprile 2017

 

Ai rappresentanti delle associazioni italiane in Germania

 

Care amiche ed amici,

il 2017 rappresenta il 70esimo anniversario dall’approvazione della Costituzione, nata all’indomani del più violento conflitto della storia d’Europa. Come sappiamo la Costituzione italiana nasce dall’esperienza partigiana,dal desiderio di ricostruire un Paese diviso e insanguinato dalla dittatura fascista.

In tal senso, la Resistenza non rappresenta un’esperienza estrinseca alla Costituzione, ma la permea nei principi fondamentali e nella configurazione del delicato assetto istituzionale. Negli ultimi anni il nostro Paese ha attraversato una serie di vicissitudini politiche, sociali ed economiche che hanno scosso sin nelle fondamenta quel sentimento di partecipazione alla vita pubblica che è alla base della vita democratica. Venti di guerra attraversano lo scenario politico internazionale, e in tutta Europa si assiste al rinvigorimento di movimenti filo-fascisti e xenofobi.

Di fronte a questo scenario, è compito di ognuno far sì che parole come ‘partigiani’, ‘Resistenza’ e ‘antifascismo’ non siano solo delle semplici formule di rito, mere espressioni retoriche. È nostro

Continua la lettura di “25 aprile 2017 – comunicato”

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Festa della Liberazione dal nazifascismo ANPI-Germania

Cari amici dell’ANPI Deutschland,

Per celebrare la ricorrenza del 25 aprile, ricorrenza della Liberazione dal nazifascismo, anche quest’anno organizzeremo una festa. L’evento avrà luogo presso la nostra sede, in Bayenstraße 11 a Colonia, il giorno 29 aprile (sabato) a partire dalle ore 16:00. L’evento sarà inaugurato con una serie di letture brevi per commemorare la Resistenza.

La partecipazione alla festa e libera e gratuita, e non è richiesta l’iscrizione all’ANPI. Ci sarà della musica ed un buffet, gentilmente offerto da alcuni membri dell’ANPI.

Sarà un’occasione per incontrarci, conoscerci, discutere ed anche per ricevere eventualmente i vostri consigli, ed ascoltare le vostre proposte.

Per qualsiasi informazione potete rivolgervi al direttivo dell’ANPI Deutschland indirizzando un’email a info@anpi-deutschland.de oppure inviandoci un messaggio alla pagina Facebook “ANPI Deutschland”

 

Vi aspettiamo!

Il direttivo dell’ANPI Deutschland

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

“Zone di guerra, geografie di sangue – L’Atlante delle stragi naziste e fasciste”

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Iniziativa Referendum

comitato-no-riforma-costituzionale-534504-660x368Carissimi soci, compagni e simpatizzanti dell´ANPI-Germania/Deutschland,

siamo lieti di annunciare che domenica 20 novembre alle ore 16:00, presso la nostra sede in Bayenstraße 11, avrà luogo una iniziativa informativa seguita da dibattito a proposito dell’imminente referendum costituzionale.

Scopo dell’incontro è quello di esporre, in modo quanto più chiaro e preciso possibile mantenendo un tono divulgativo, gli esatti cambiamenti apportati alla Costituzione del ’48 dal ddl Boschi che sarà oggetto del referendum del 4 dicembre.

All’esposizione e confronto delle ‘due’ Costituzioni farà seguito una esposizione delle ragioni del NO coerentemente con la posizione ufficiale assunta dal dall’ANPI Deutschland. 

La partecipazione è libera ed aperta a tutti gli interessati.

Vi aspettiamo!

Un saluto antifascista.

La Redazione

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

CANTO DEI DEPORTATI – spettacolo teatrale

lovcandina-bufoL’A.N.P.I. Deutschland
ed il centro interculturale
Offene Welt-Mondo Aperto
Sono lieti di annunciare lo spettacolo teatrale
CANTO DEI DEPORTATI
Regia di Maria Filograsso
Interpretato da Maria Filograsso & Giulio Bufo
Lo spettacolo avrà luogo presso la sede di Mondo Aperto il
12 Novembre 2016 alle ore 19:00
Zugweg 22, 50677, Köln
«Lo spettacolo è un omaggio attento e poetico alla resistenza umana e
partigiana ed alla memoria dei genocidi perpetrati dai nazifascisti nei confronti
dei dissidenti politici, zingari, ebrei, omosessuali, migranti, disabili, religiosi,
ma con un occhio attento ai genocidi dei giorni nostri; si propone l’obiettivo
di non lasciare lo spettatore a fermarsi sui ricordi della ‘Memoria’, ma
attraverso la sua attualizzazione a comprendere lo sterminio anche del
pensiero indipendente soffocato e represso dal potere.
In scena un incontro casuale, conseguenza della fuga per la salvezza, tra un
dissidente politico ed una zingara, un incontro che diventa uno scambio di
confidenze…»
I biglietti, a partire da 3€, possono essere acquistati direttamente il
giorno dello spettacolo.
Per maggiori informazioni, è possibile contattare l’ANPI Deutschland o Mondo Aperto:
info@anpi-deutschland.de
offene-welt@web.de

cantodeideportati

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Scelte di libertà. Donne italiane tra antifascismo, Resistenza e Repubblica

Carissimi soci, compagni e simpatizzanti dell´ANPI-Germania/Deutschland,
ANPIcome alcuni di voi sapranno, il 31 maggio abbiamo organizzato una nuova iniziativa per celebrare la festa della Repubblica. Abbiamo invitato la storica, dott.ssa Michela Ponzani (Archivio Storico del Senato) che terrà, presso l’IIC alle ore 19:00, un intervento sul ruolo delle donne nella Resistenza:

http://www.iiccolonia.esteri.it/IIC_Colonia/webform/SchedaEvento.aspx?id=1119&citta=Colonia

Siete tutti invitati a partecipare!

 Un saluto antifascista.

La Redazione

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Scelte di libertà. Donne italiane tra antifascismo, Resistenza e Repubblica

Vortrag von Michela Ponzani

ANPIAnlässlich des italienischen Nationalfeiertages laden ANPI Deutschland in Zusammenarbeit mit dem italienischen Kulturinstitut und dem italienischen Generalkonsulat Köln, zu dem Vortrag von Michela Ponzani „Scelte di libertà. Donne italiane tra antifascismo, Resistenza e Repubblica” ein.

Durch die Auswertung der Briefe und Tagebücher von Partisaninnen rekonstruiert Michela Ponzani die intellektuellen, sozialen und emotionalen Wege eines Widerstandes, der für die Frauen vor allem ein “privater Krieg” war, der als Befreiung von Diskriminierung und jeglicher Form von sozialer und kultureller Unterdrückung verstanden wurde.

Vor allem der Kampf gegen den Nazismus und den Faschismus von Salò war für die Partisaninnen ein endgültiger Bruch mit der patriarchalischen Gesellschaft, die Rebellion gegen die durch hierarchischen Respekt geprägte faschistischer Erziehung außerhalb und innerhalb der häuslichen Sphäre, die die Frauen dazu degradiert hat “das Fundament des Hauses, die Ehefrau und die vorbildliche Mutter“ zu sein.

Die Entscheidung zum Widerstand führt zu einem politischen und sozialen Engagement nach dem 2. Weltkrieg, als die Frauen eine neue Art der Wahrnehmung und Autonomie im öffentlichen Bereich beanspruchen. Dennoch führt die Errungenschaft des Wahlrechts im Jahre 1946 nicht automatisch zu einer Gleichheit im Zivil- und Familienrecht.

Eintritt frei.

Infos:
Datum: Dienstag, 31. Mai 2016
Zeit: 19.00 Uhr
Ort: Italienisches Kulturinstitut Köln

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail